Fornitori-energia.it: tutto su Enel energia nella provincia di Agrigento

Home > Agrigento

PER ATTIVARE LE TUE UTENZE DI GAS E LUCE CON PAPERNEST

Chiamaci al
02 82 95 64 04

(chiamata gratuita) annuncio: papernest non è partner di enel

Tutti i dati della provincia di Agrigento

La provincia di Agrigento ricopre un’area di 3 052,59 km2 e conta un numero di comuni pari a 43. 

Gli uffici di Enel Energia S.p.A si trovano in Viale Regina Margherita 125 a Roma (00198). Nello stesso viale potrete trovare anche gli uffici del Servizio Nazionale Elettrico, sempre al numero civico 125.

 

Per quanto riguarda invece i punti Enel Energia sono in tutta Italia, e potrai trovarne uno facilmente più vicino alla tua abitazione in provincia di Agrigento. Ti ricordiamo però che puoi comunque cercare informazioni, ricevere assistenza o trovare le risposte alle tue domande visitando il sito web di Enel Energia e nella tua area riservata su MyEnel. Inoltre, a tua disposizione, c’è sempre il Servizio Clienti Enel chiamando il  numero verde. 

 

Attivazione e disdetta ENEL luce nella provincia di Agrigento: tutte le informazioni

Come fanno gli abitanti della provincia di Agrigento ad attivare e disdire il proprio contratto della luce? Di seguito, vi mostreremo i vari casi.

 

Per attivazione luce e gas in una nuova abitazione nella provincia di Agrigento, bisogna saper bene cosa chiedere, se nuova attivazione, voltura, subentro o allaccio. Dipende dai casi. 

 

Caso numero 1: il contatore non è presente

In questo caso, si provvederà con un allacciamento. Per richiederlo, bisogna inviare il proprio indirizzo dove si intende attivare la fornitura, i propri dati anagrafici, e la potenza richiesta. Il fornitore successivamente si metterà in contatto con il distributore della provincia di Agrigento per mandare un tecnico ad installare il contatore. 

 

Caso numero 2: il contatore è presente ma non è attivo

In tal caso, si richiedera` un subentro od una nuova attivazione. In entrambi i casi, bisogna inviare al proprio fornitore i seguenti dati: i propri dati anagrafici, il codice POD del contatore per attivazione luce e/o il codice PDR del contatore per attivazione gas, l’indirizzo della fornitura.

 

Caso numero 3: il contatore è presente ed è attivo

In quest’ultimo caso, si procede con la richiesta di voltura. Per la voltura, dovrai mandare al fornitore di zona i tuoi dati anagrafici, i dati del vecchio intestatario e nel caso del gas, il codice PDR presente nel contatore e l’ultima lettura del contatore. 

 

Per disdetta del proprio contratto di luce e/o gas, si può procedere tramite diversi canali, in base alla propria preferenza. 

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *